Le 6 Ragioni Per Cui Ho Deciso Di Fare All-In Sulle Cripto
(Ed Abbandonare Completamente I Mercati Tradizionali)

In questo articolo voglio spiegarti perché ho scelto di fare trading sulle cryptovalute, abbandonando i mercati tradizionali. Ci sono vari aspetti che rendono il mercato delle crypto nettamente più profittevole e vantaggioso rispetto alla Borsa che tutti, chi più chi meno, conoscono.

Ho individuato per te le 6 ragioni principali che a mio avviso rendono le cryptovalute molto più attraenti rispetto ad azioni e derivati, e che fanno di questo mercato la scelta migliore, soprattutto per chi parte da zero e vuole raggiungere i propri obiettivi nel minor tempo possibile, sfruttando al massimo questo settore in piena espansione e con notevoli punti di forza rispetto ai soliti mercati istituzionali.

Ma andiamo per ordine, e parliamo nello specifico dei motivi, assolutamente oggettivi, che fanno del mercato delle monete digitali la scelta perfetta per chi vuole guadagnare con il trading.

  • Costi bassi e facilità di accesso alle piattaforme di trading

Aprire un conto con un broker tradizionale comporta sempre tempi abbastanza lunghi per le pratiche, costi di apertura a volte per nulla trascurabili, commissioni anche alte su ogni eseguito, costi di spread ecc. Mentre aprire un conto verificato sulle principali piattaforme crypto (vedi Bitstamp, Bitfinex, Bittrex per citarne alcune) occorrono spesso pochi giorni, e l’apertura è a costo zero! Inoltre le commissioni (fee) sulle operazioni sono decisamente più basse rispetto a quelle dei broker tradizionali. Per citare un esempio, Bitstamp applica solo lo 0,25% sulle transazioni…e nessun altro costo!

NESSUN COSTO INIZIALE E COMMISSIONI BASSISSIME!

  • Volatilità

La volatilità è quella misura che permette di conoscere la variazione percentuale del prezzo di uno strumento finanziario nel corso del tempo. Maggiore è la volatilità di uno strumento e maggiore sarà la possibilità di guadagnare su una coppia (pair), come ad esempio BTC/USD (Bitcoin/Dollaro).

Inoltre, aspetto molto importante e per nulla banale, ma che spesso chi guarda da lontano a questo settore non conosce, con le cryptovalute si può guadagnare sia al rialzo (operatività long) sia al ribasso (operatività short); è quindi evidente che, maggiore è la volatilità, maggiore sarà la possibilità di ottenere guadagni interessanti a prescindere dal prezzo di una moneta!

Nelle cryptovalute la volatilità è molto più alta rispetto ai mercati tradizionali, e questo agevola anche chi è alle prime armi e opera con pochi capitali, sia per questioni di mera disponibilità economica, sia per ragioni di prudenza mentre “ci si fa le ossa”.

Quindi, una volta che si domina una piattaforma come Bitfinex e gli strumenti che questa offre, si possono ottenere performance di guadagno nettamente più alte rispetto agli strumenti tradizionali.

  • Orari

Per chi non si è mai avvicinato al settore delle cryptovalute potrà sembrare assurdo, soprattutto se una persona conosce anche marginalmente il trading tradizionale, ma il trading con le crypto si può fare 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni all’anno…proprio così, i mercati non chiudono mai!!!

Questo comporta ovviamente alcuni benefici:

  • Posso decidere quando fare trading, senza vincoli di giorni ed orari, e questo mi permette di sviluppare la mia passione in qualsiasi momento, anche se lavoro e ho poco tempo. I mercati tradizionali chiudono ad un’ora fissa tutti i giorni, rispettano le festività nazionali e nei weekend sono chiusi.

 

  • Posso scegliere in tutta libertà il Profilo di Trader che meglio mi rispecchia: cassettista, trader part-time, trader full-time, senza essere vincolato dal mio attuale lavoro, dagli impegni familiari e, cosa non da poco, dal mio bioritmo…puoi essere un vampiro e stare a mercato tutta la notte!

 

  • Non mi devo preoccupare delle posizioni aperte la sera a chiusura mercati o peggio ancora il venerdì sera, e di cosa succederà a queste posizioni il mattino seguente o il lunedì mattina all’apertura dei mercati; con le crypto mi è sufficiente utilizzare, in maniera assolutamente maniacale e metodica, lo stop loss, lo strumento di copertura dal rischio imprescindibile per un trader di qualsiasi livello.

FACCIO TRADING QUANDO VOGLIO E NON MI PREOCCUPO DI ANDARE “OVERNIGHT” 

  • Assenza di Algoritmi (Algotrading)

Il mercato tradizionale è ormai pieno di software di trading automatico; è stato reso pubblico un dato che ha calcolato che il 53% degli scambi sui mercati è gestito dalle cosiddette “macchinette”, sistemi di algoritmi che operano al posto dell’uomo. Questo ha ridotto di molto il trading “discrezionale” (manuale). Nelle crypto i sistemi di algotrading sono ancora agli albori, e questo permette di operare in un contesto di “inefficienza positiva” e ottenere buoni risultati in termini di performance.

  • Inefficienze

Un dato importante nel settore delle cryptovalute è la sua attuale capitalizzazione: in questo momento il mercato totale delle crypto capitalizza circa 280 miliardi di dollari americani, quasi nulla rispetto ai mercati tradizionali. Questo significa che il settore è in piena espansione, con nuove crypto che nascono e vengono quotate sugli Exchange ogni giorno; questa crescita di prodotti sempre nuovi, legata alla forte espansione, genera parecchie inefficienze in questo mercato, e le inefficienze, se sfruttate, generano forti possibilità di guadagno! Questo vantaggio, nel trading classico, ormai è stato quasi azzerato dai software automatici che abbiamo visto prima.

  • Potenzialità delle ICO

Come anticipato prima, nel panorama delle cryptovalute, ogni giorno nascono progetti nuovi che vengono lanciati sugli Exchange (piattaforme) sotto forma di ICO (Initial Coin Offering) che sono l’equivalente 2.0 delle classiche IPO (Initial Public Offering) dei titoli che vengono quotati in Borsa sui mercati istituzionali.

A differenza delle IPO, che hanno una procedura lunga e burocraticamente complessa, le ICO sono di facile accesso per chiunque operi nel settore crypto. Naturalmente è importante sapere che molti dei progetti che vengono lanciati sul mercato non sono altro che scam dai quali stare il più lontano possibile, ma se si impara a valutare attentamente i progetti, analizzando quelli che sono gli aspetti più importanti che una nuova moneta deve assolutamente avere per essere vincete, allora  si può trovare e acquistare una coin che risolve effettivamente un problema e/o che può generare un’operatività speculativa importante.

 


Mattia Spanghero
Mattia Spanghero

Mattia Spanghero è il fondatore di Criptohub™, la più importante realtà italiana nel mondo del Trading sulle Criptovalute. Trader da più di 15 anni, ha iniziato ad operare negli Arbitraggi sul Forex quando il trading automatico era ancora agli albori.

Leave a Reply

Your email address will not be published.